Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione.
Proseguendo nella navigazione del sito, si acconsente all'utilizzo degli stessi.
WebCam cammino
CRTVG

-
- León (RTVCyl.es)
- Burgos (RTVCyl.es)
 
Non sempre le WebCam sono attive e funzionanti. Alcune sono "live" altre hanno tempi di risposta variabili.

Nelle ultime 24 ore sono arrivati a Santiago:
fare Refresh della videata o F5
Il cammino di Santiago - Pellegrini Belluno
... questo mio strano cammino
di Santiago


sotto il segno del Covid
3^ parte

Vincenzo Mariano (VE)
estate 2020


SERATE, EVENTI, MANIFESTAZIONI - clicca qui --->>>
dove e quando si parla e si è parlato di cammini.
Scatti pellegrini

Le vostre foto in cammino
clicca sulla raccolta >>>

(visione condivisa tramite Google foto,
Per PC, tablet e smartphone)

Buona visione

inviate le vostre foto a: info@pellegrinibelluno.it
la colonna
delle novità
16/9/2020
Aggiornamento accoglienze "Covid free". Disponibile (ultimo aggiornamento 22/08), la mappa on-line delle accoglienze aperte di tutto il cammino.
>> clicca qui
-
15/9/2020
Info da chi Ŕ stato in cammino di questo periodo. Una interessante testimonianza sullo stato del cammino, da chi in questi giorni lo ha fatto.
>> clicca qui
-
9/9/2020
Agosto: i numeri del cammino. I pellegrini arrivati a Santiago sono stati 19.812; erano 62.814 un anno fa (-68,5%). 1.203 gli Italiani; 9.189 lo scorso anno!(-86,9%) - >> clicca qui
-
4/7/2020
Santiago, si cammina ... e si zoppica! NovitÓ importanti sullo stato del cammino. Segnalazioni sulle aperture degli Albergues. LEGGERE CON ATTENZIONE.
>> clicca qui
-
info in .... cammino

Il richiamo del cammino è forte e come dice
il proverbio:
non c'è due senza tre.
Alvaro Bassani (BL) per la terza volta a Santiago.

23/09/2020
XXIX tappa: Sarria – Portomarin di km. 24


Partiamo alle 7,30, il cielo è carico di nubi minacciose, ma non piove, ne è caduta parecchia durante la notte. Subito la ripida salita che ci porta al convento della Magdalena per poi tuffarci in una ancora più ripida discesa che ci porta ad attraversare un fiume su di un ponte medievale che nella foto si vede appena data l’oscurità. Proseguiamo per un breve tratto pianeggiante per poi imboccare un sentiero fra i castagni secolari in ripida salita per oltre un km. Passiamo Barbadelo dove non c’è anima viva, così come Rente, Leiman, Pruscallo. Finalmente a Brea c’è un bar aperto e possiamo ristorarci, assieme al solito gruppo di giovani e Bessie, la signora spagnola che troviamo tutti i giorni. Il percorso è fra i più belli visti fin qui, sempre avvolto da alberi secolari di querce,castagni e pini.
Si vedono anche gli
... (continua)

leggi il blog e vedi tutte le foto: >>>

informazioni sullo stato dell'arte del cammino.
Info tratte dai siti ufficiali del cammino, quotidiani locali, segnalazioni da Hospitaleri sul posto

15 settembre 2020
[ndr] La testimonianza diretta di chi ha fatto il cammino in questo periodo
, vale molto di più di informazioni e notizie riportate sulle pagine dei siti spagnoli legati al cammino, a cui io stesso faccio riferimento. Riporto paro paro quanto racconta Enzo, pellegrino italiano che oltre ad aver percorso ad agosto 2020 il cammino da St.Jean Pied de Port fino a Sahagún, ha un'esperienza del cammino sulle spalle molto significativa avendo fatto il cammino ben 7 volte ed essendo anche un hospitalero volontario. - Oriano

Scrive Enzo:
"sono partito per questo cammino l'8 Agosto da SJPDP e sono arrivato a SAHAGUN il 20, dove ho terminato.
Per quanto riguarda la situazione degli Albergues posso dire che l'indicazione generale era quella di prenotare, cioè di fare un Cammino programmato, ma sinceramente non me la sono sentita di seguire questo consiglio. Con 7 Cammini alle spalle mi sembrava di perdere un po' la mia autonomia.
A SJPDP ti danno un elenco degli Albergues che risultano aperti, ma era un elenco tutto da verificare in quanto mano a mano aprivano Albergues che nell'elenco si davano ancora per chiusi. Un esempio è l'Albergue a Carrion, quello delle suore Agostiniane, l'Albergue Parroquial de Santa Maria, che quando sono passato era stato aperto da poco. Così anche gli Albergues Municipales, alcuni erano effettivamente chiusi , ma altri erano stati aperti. Insomma una situazione in continua mutazione.
Io posso senz'altro dire che anche non prenotando non ho mai trovato difficoltà a trovare una sistemazione.
Questa è la situazione che ho trovato.
Un abbraccio e Buen Camino

Enzo Mariano


16/08/2020

Problemi di Covid19 a Fonfría
(12Km dopo O'Cebreiro)

Sei persone sono risultate positive al coronavirus a Fonfría, parrocchia di Pedrafita do Cebreiro.
Questo fine settimana sono stati rilevati due casi nella zona, quindi le autorità sanitarie hanno attivato il protocollo di monitoraggio dei contatti e per tutto sabato sono state effettuate 35 PCR, che hanno portato ad altri quattro positivi, come confermato da Sergas. Un totale di 35 persone restano in quarantena nelle loro case e gli operatori sanitari hanno proseguito ieri con il test di rilevamento del coronavirus, zona spesso molto affollata dai pellegrini che compiono il Camino de Santiago, il che rende difficile effettuare le tracce, come commenta il sindaco della città, José Luis Raposo.
"C'è da dire che è molto difficile sapere dove si può trovare il portatore", aggiunge l'assessore. "Manca un protocollo da seguire, che informi ogni persona su cosa deve fare", ha aggiunto.
Il sindaco di questo comune ha anche spiegato che le persone risultate positive sono stabili, con mal di testa e mal di gola e che ci sono anche alcune asintomatiche.


leggi l'articolo originale: >>>

 

27/08/2020 (... estratto dell'articolo)

... Il presidente della Federazione spagnola delle associazioni giacobine ha ribadito un motto: "Il Cammino può aspettare".
In altre parole i tempi non erano propizi quest'anno per fare il percorso, ma il problema è che molti pellegrini non potevano, potevamo, aspettare, e una volta riattivato il flusso, anche se non ha superato il 20% del cosa consueta ad agosto, è diventato imperativo dare una risposta alla necessità di pernottare. Un caso paradigmatico è stato quello dell'amministrazione galiziana del Turismo de Galicia, che dispone di una vasta rete pubblica di ostelli, che ha deciso di non aprirne nessuno in quelle località dove ce n'era uno privato; la premessa era salvaguardare l'interesse degli uomini d'affari che gestiscono ostelli in Galizia. Il provvedimento ha dato luogo a situazioni assurde che dovevano essere corrette, come mantenere chiuso l'ostello O Cebreiro, la porta della Galizia in cui esiste un solo privato con solo 10 posti in letti a castello.
È stata una decisione discutibile, ... (continua)

leggi l'articolo originale: >>>

NB: l'ostello di >>> O Cebreiro è aperto. <<<
Massimo 5 posti letto con prenotazione obbligatoria entro le ore 13.00 del giorno d'arrivo.
+34 660 396 809 / +34 638 962 815

[ndr]: le informazioni dei media sono spesso contradittorie, percui è bene telefonare direttamente in albergue per non aver sorprese.(Oriano)

Dal sito ufficiale Albergues di Roncisvalle - Covid19
(data di condivisione del link nel sito pellegrinibelluno.it: 01/08/2020)

Stato delle Accoglienze (aperte/chiuse) -
da Roncisvalle fino a Logroño.
Clicca qui: >>>

Federación Española Amigos del Camino de Santiago

La Xunta de Galizia (il governo regionale di Galizia) lancia una piattaforma online alberguesxacobeo.gal per prenotare l'accoglienza presso gli ostelli pubblici del cammino.
I percorsi e gli ostelli presi in considerazione sono quelli all'interno della Galizia (da O'Cebreiro a Santiago, Finisterre/Muxia, Inglese, Primitivo e parte del Nord, del Portoghese, de La Plata) , offrendo così maggiori garanzie ai pellegrini nell'attuale contesto sanitario. Attraverso tale strumento gli utenti possono effettuare la loro prenotazione in funzione della loro posizione nel cammino.

___________________________________________________________

>>> Aggiornato al 22/08/2020
Mappa on-line generale del cammino francese con le accoglienze disponibili lungo tutto il cammino.

Clicca sulla mappa che segue ed entri nel sito della FEAACS che propone la mappa completa del cammino francese (da St.Jean a Santiago) con la distribuzione lungo tutto il cammino delle accoglienze aperte. La mappa (in teoria ...) viene aggiornata sistematicamente

Leggenda e significato dei pallini della mappa
Albergue aperto consigliato dall'AMCS - Segnalato come Albergue sicuro
Albergue aperto di proprietà comunale
Albergue aperto privato o pubblico secondo i dati forniti dalle organizzazioni
Clicca e vedi la data dell'ultimo aggiornamento

Dal sito >>> Mundicamino (leggi notizia originale)
28 giugno 2020

Pellegrinaggio sicuro:
App e avvertenze a cui attenersi.

Il Comitato del Consiglio Jacobeo ha provveduto a informare i pellegrini sulla nuova situazione del Camino de Santiago. E' stato creato un regolamento dove i pellegrini troveranno informazioni sulle misure necessarie per prevenire i rischi di Covid-19.
Misure come avere con sè un kit per l'igiene personale con maschera, cibarie, posate, sacco a pelo e una APP (Ign Instituto Geogràfico Nacional mapa de España) sul cellulare per verificare la disponibilità delle accoglienze.
[ndr:Trattasi di un App per telefonia mobile che permette a seconda del cammino intrapreso, verificare quali Albergues sono aperti più altre informazioni.
Bisogna scaricare l'APP sul proprio cellulare da Play store (per la ricerca dell'App, scrivere: - ign instituto geografico nacional - e selezionare "cno. Santiago" - 56Mb). Una volta installata si apre il cammino che si sta facendo toccando su "comenzar online" (... se c'è campo) e poi verificare sul tratto che stiamo percorrendo quali sono gli albergues disponibili. Si apre la mappa del cammino con il n° degli albergues disponibili nel tratto; facendo touch, touch più volte si entra nel dettaglio).

Dal sito >>> Mundicamino (leggi notizia originale)
Tremila Compostela questo fine settimana
28 agosto 2020 / Mundicamino

Solo nella prima metà di agosto sono state consegnate 11.000 compostele.
Passano i giorni di agosto e il numero dei pellegrini è in aumento.
Mentre a luglio c'erano pochissimi camminatori sul Camino de Santiago, ora la scena aumenta di giorno in giorno.
Un esempio è questo fine settimana, dove quasi tremila persone hanno raccolto la loro Compostela, secondo i dati ufficiali forniti dall'ufficio del pellegrino.
Venerdì sono stati 853, sabato 972 e solo ieri mattina730[NB: c'è un problema di date di riferimento ndr].

Va tenuto presente che a luglio non sono stati 10.000 i pellegrini, mentre solo nella prima quindicina di agosto sono stati quasi 11.000. Furono quasi 36.000 gli arrivi ​​nello stesso periodo dell'anno scorso, le cifre attuali lasciano molto a desiderare in confronto. (continua in originale)

Roncisvalle 1 luglio 2020:
si riapre!!!

A Roncisvalle dal 1 luglio 2020 si può accedere e prenotare per una notte. L'accoglienza è garantita solamente previo prenotazione on line.

>>> Modulo di prenotazione on line

La prenotazione verrà confermata al momento del pagamento, sempre online.

AVVISO: i posti letto assegnati saranno solamente al primo piano dell'edificio (non è possibile scegliere il piano) e quindi in numero ridotto. Al momento dell'ingresso nell'ostello è neccesario esibire la Carta d'identità o passaporto. L'ostello chiude alle 22:00: non è possibile accedervi dopo tale orario, anche se si dispone di una prenotazione. Il soggiorno avrà una durata massima di una notte.

Prenotazioni per gruppi: inviare e-mail a:
>>> info@alberguederoncesvalles.com o tramite il modulo on line

9 luglio 2020 / Mundicamino

Restrizioni alla mobilità nella Regione di A Mariña (Lugo); interessa il passaggio dei pellegrini del cammino del Nord. La parte terminale dei cammini in terra di Galizia (Inglese, Primitivo, Francese) sono praticamente interdetti ai pellegrini.
Al momento comunque l'ordinanza riguarda solo il cammino del Nord in Galizia.


"L'ORDINE del 5 luglio 2020 che istituisce alcune misure preventive, a seguito dell'evoluzione della situazione epidemiologica derivata da COVID-19, (all'articolo Tre, punto 1.a) , limita l'ingresso e l'uscita delle persone nel territorio dei comuni di Alfoz, Barreiros, Burela, Cervo, Foz, Lourenzá, Mondoñedo, Ourol, Ribadeo, Trabada, O Valadouro, O Vicedo, Viveiro e Xove, a partire dalle 6:00 del 6 luglio, il 2020. Il movimento è consentito solamente per ragioni di lavoro, sanità ai residenti locali.

La limitazione dell'ingresso e dell'uscita dal limite territoriale delimitato, non influirà sulla circolazione attraverso autostrade e altri mezzi di comunicazione quando si tratta di mobilità con origine e destinazione al di fuori di essa, purché non implichi mobilità al di fuori di tali rotte.

Secondo tale ORDINE, la mobilità è limitata nei Comuni di Barreiros, Lourenzá, Mondoñedo, Ribadeo e Trabada; che coinvolge il transito di pellegrini sulla Via del Nord in Galizia"

leggi testo originale: >>>

Le guide di pellegrinibelluno.it (edizione 2020 ... anno coronavirus)

Questo sarà per il cammino un anno davvero difficile. La pandemia coronavirus ha azzerato la presenza dei pellegrini sul cammino. Dobbiamo stare a casa ... e chissà quando e come riprenderà l'esodo dei pellegrini. Io comunque le guide come ogni anno, le ho aggiornate e messe in linea a disposizione di tutti ... prendetele come un supporto alla preparazione del cammino, per quando le "porte" si riapriranno e il fiume dei pellegrini potrà liberamente defluire verso il "campo delle stelle" . Oriano

scarica le guide: >>>
_______________________________________________________

(26/06/2020) Una storia curiosa ... a proposito delle guide di Pellegrinibelluno.
Lino lavora nella santità. In questo periodo di coronavirus era assegnato ad una centrale Covid19 in collaborazione con molti medici. Lino è un pellegrino innamorato del cammino, come testimonia la mascherina che indossa,
(foto a destra) e ha sulle spalle ben 5 volte il cammino di Santiago. Ho condiviso con lui più volte il suo blog in diretta sulle pagine del sito pellegrinibelluno.it, mentre il cammino era in corso d'opera.
Vista la sua fedeltà a Pellegrinibelluno.it,
nella edizione 2017 delle guide, gli ho dedicato la copertina della guida 1.
Ebbene parlando con i medici della centrale Covid19, ha saputo che anche alcuni di loro avevano fatto il cammino ... tra l'altro, usando la guida pellegrinibelluno.
La dottora che è con lui (foto a destra), ha usato la guida dove c'era lui in copertina ...
Come piccolo il mondo dei pellegrini. Oriano



Questo sito non ha fini di lucro e non fa uso di cookie di profilazione, ma è possiblile che utilizzi dei cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Proseguendo nella navigazione del sito, si acconsente all'utilizzo degli stessi. I cookie sono minuscoli file che, a seconda del sito che si sta visitando, vengono memorizzati nel proprio computer dal programma di navigazione internet che si sta utilizzando (Chrome, FireFox, Internet Explorer, ecc.) e vi rimangono per un periodo di tempo indefinito. Ci˛ permette di salvare le impostazioni e preferenze e di conseguenza ricordare i dati di login per facilitare la ricerca. I cookie per˛, a tutela della propria PRIVACY, si possono cancellare e/o disabilitare seguendo le informazioni inserite nelle funzioni avanzate del programma (browser) utilizzato per navigare e fare le ricerche in internet. Tutti i loghi, nomi e marchi commerciali e le immagini riprodotte in questo sito sono dei rispettivi proprietari
> webmaster: Oriano Rinaldo - www.pellegrinibelluno.it <

web counter